Tecnico automazione industriale

È ORA DI ANDARE IN AZIENDA PER I TECNICI DELL’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

L’apprendistato ha il vantaggio di unire la formazione professionale e il lavoro in azienda per ottenere una professionalità più elevata e rispondere così in modo più efficace alla necessità di specializzazione del mercato del lavoro.

Ebbene, nella sede ASLAM di San Macario di Samarate (Va) hanno terminato il primo periodo di studio a scuola quattro giovani che sono stati assunti con contratti di apprendistato di primo livello per ottenere il diploma di quarto anno di Tecnico per l’Automazione Industriale. Il progetto, portato avanti da ASLAM in collaborazione con Randstad, società specializzata nella ricerca e selezione di risorse umane, prevede che dal mese di maggio i ragazzi proseguano presso le imprese la loro formazione. “L’azienda metalmeccanica che mi ha selezionato mi piace moltissimo perché lì potrò mettere in pratica tutto quello che ho imparato” dice entusiasta Daniele. Alessandro aveva già un lavoro, ma ha deciso di aderire al progetto di ASLAM nella certezza “che mi consentirà di ottenere un ruolo migliore”. Simone invece, una volta ottenuta la qualifica, era in cerca di un lavoro, “mentre con questo progetto ottengo di più: non solo un lavoro ma anche, al termine dell’apprendistato, un diploma. È il motivo per cui ho accettato di rimettermi a studiare”. Della stessa opinione è Shazaib: “L’apprendistato è davvero un’opportunità grande per noi”. Tornare sui banchi di scuola non è stato facile per nessuno di loro: affermano in fatti che per lavorare sono prontissimi, ma per gli esami “un po’ meno”… comunque sia, il risultato è che, come dice Alessandro, grazie ad ASLAM e a Randstad ora svolgeranno il lavoro che hanno desiderato, una vera e propria “passione retribuita”!