controlli non distruttivi 2

IMPARARE DA VERI “MAESTRI”

Prosegue presso la sede di ASLAM di Case Nuove il corso gratuito di “Tecnico del controllo qualità – Esperto in Reality Capture, Reverse Engineering e CND” per il settore industriale e aeronautico. Gli studenti hanno già effettuato diverse ore d’aula, cui si sono alternate anche visite di istruzione ad alcune aziende, per consentire agli allievi di capire da subito la tipologia di lavoro per cui si stanno preparando. Una di esse si è svolta presso la COS.ME.L, azienda di carpenteria e lavorazioni meccaniche ubicata a Lonate Pozzolo (Va). Trasparano La Cognata, titolare dell’impresa, ne ha raccontato la storia e poi ha accompagnato personalmente i giovani nei vari reparti spiegando le diverse lavorazioni effettuate e mostrando i pezzi finiti su cui gli studenti saranno chiamati in futuro a effettuare i controlli di qualità. La Cognata è convinto che questo tipo di attività sia fondamentale per chi sta studiando: “È un valore aggiunto grandissimo, che offre ai ragazzi un patrimonio inestimabile, perché apre loro un ‘mondo’, quello di un’azienda simile a dove un giorno potrebbero andare a lavorare. È stato importante organizzare bene la visita e rispondere a tutte le domande che sono nate agli studenti. Loro, infatti, sono la ricchezza del nostro Paese. È il motivo per cui ho offerto la mia disponibilità a effettuare una visita presso la mia azienda: per la passione che ho per i giovani e per il benessere attuale e futuro dell’Italia”.

Gli studenti sono stati conquistati da un simile ‘maestro’: “Mi ha colpito l’entusiasmo e l’attaccamento di questa persona per la sua professione e per le persone che lavorano con lui” dice infatti Luca.

 

LA QUALITÀ DEL CORSO

E simile è il giudizio che Luca dà in merito al corso che sta seguendo: “Le materie sono interessanti. Ma soprattutto mi impressiona la passione degli insegnanti nel trasmettere le nozioni e nel rapportarsi con noi. Anche i professionisti che non insegnano per mestiere hanno saputo utilizzare un linguaggio comprensibile a tutti, sono sempre stati in ascolto delle nostre esigenze e aperti e disponibili a rispondere a ogni domanda”. Gli fa eco Mattia, rimasto anch’egli favorevolmente impressionato: “Gli insegnanti e le persone che lavorano in ASLAM sono validi e competenti, si coinvolgono con noi con grande passione e ci tengono molto a farci capire quello che spiegano. Non mi è capitato così in altre scuole”. Luca invece, rispetto ad altri percorsi frequentati nota che in ASLAM “non c’è distacco tra studio e mondo del lavoro. E così si riesce di più a entrare nell’ottica di ciò che faremo una volta terminato il corso”. Marcelo chiede ancora più visite alle aziende, perché sono particolarmente istruttive sul lato pratico.

Insomma, è bello studiare quando si ha a che fare con dei ‘maestri’, siano essi imprenditori, insegnanti o professionisti.

 

PREPARARSI PER UNA PROFESSIONE

Mattia è convinto, per quanto ha visto finora, “che il mestiere per cui stiamo studiando mi piacerà, e credo di poter parlare anche per i miei compagni. Si tratta infatti di un lavoro di ricerca e di studio continuo, perché le tecnologie e le normative avanzano costantemente”. Marcelo concorda: “È molto vario e ci sono sempre cose nuove da imparare, ma occorrono precisione e qualità”.

Da settembre gli studenti andranno in stage presso diverse aziende, tra cui c’è anche la COS.ME.L.

Il corso gratuito di “Tecnico del controllo qualità – Esperto in Reality Capture, Reverse Engineering e CND” rientra nell’iniziativa regionale denominata “Lombardia Plus 2016-2018” ed è riservato ai disoccupati dai 16 ai 35 anni compiuti, che abbiano conseguito una qualifica IeFP o un Diploma di Istruzione Superiore, residenti o domiciliati in Lombardia.

controlli non distruttivi 1