apertura Case Nuove open day

OPEN DAY PER SCOPRIRE IL PROPRIO FUTURO

Come scegliere la scuola giusta dopo la terza media? Non c’è modo migliore che visitarla personalmente. Gli open day degli enti di formazione professionale hanno proprio questo obiettivo: aiutare a chiarire le proprie attitudini e spiegare i mestieri che vengono insegnati, magari poco noti, ma molto richiesti.

Tutte le sedi di ASLAM erano aperte ad accogliere gli studenti di terza media e i loro genitori sabato 18 novembre. Alunni e insegnanti si sono alternati per tutto il giorno nell’accompagnare i visitatori e spiegare loro le peculiarità delle professioni che in ogni scuola vengono insegnate.

IMPARARE I SEGRETI DEL MESTIERE

Presso la sede ASLAM di Magenta (Mi) sono attivi i corsi di Operatore di impianti termoidraulici e di Operatore meccanico Saldocarpenteria. Ai visitatori è stato spiegato che, come nelle altre sedi, i corsi prevedono molte ore di attività manuale, in laboratorio e negli stage, perciò la teoria viene insegnata nell’ottica di mettere subito in pratica ciò che si impara sui banchi di scuola. Decisivo è poi il fatto che buona parte dei docenti sia composta da professionisti, capaci dunque di svelare i segreti del mestiere. Sono tutti argomenti che hanno convinto un genitore, operante nel settore edile: “Io ho imparato sul campo, non ho avuto una scuola che mi introducesse al mestiere e non era facile per un giovani carpire le buone prassi, perché i professionisti tendevano a custodirli gelosamente. Invece il metodo proposto da ASLAM mette tutto ciò a disposizione dei giovani”.

Pietro vuole imparare un mestiere e per questo è venuto a visitare la sede di Magenta insieme alla mamma, la quale nota: “L’impressione che ho è che qui i docenti siano attenti a ogni singolo ragazzo, non trattando quindi gli studenti come una massa indistinta”.

UN LEGAME FORTE

A San Macario di Samarate (Va) si può diventare Operatore meccanico, Operatore ai servizi di vendita e prossimamente anche Operatore dell’abbigliamento.

Gli Operatori delle vendite hanno presentato un vero e proprio negozio, dove mettere in pratica tutte le attività che vengono loro insegnate.

Filippo ha voluto visitare questa sede di ASLAM perché cerca una scuola “pratica”: ad accompagnarlo nella visita c’erano Alioune e Kampion, due studenti del 4° anno di Tecnico per l’automazione industriale che attualmente stanno lavorando con un contratto di apprendistato di primo livello. Il legame con gli insegnanti è talmente forte che hanno deciso di dedicare il loro giorno libero dal lavoro a mostrare ai nuovi potenziali allievi quanto è bella la loro scuola.

PERSONE, NON NUMERI

A Case Nuove (Va) ciò che lascia sempre senza parole i nuovi arrivati sono i laboratori dotati di aeroplani, su cui gli studenti fanno pratica quotidianamente. Qui si trovano i corsi di Operatore alla riparazione dei veicoli a motore – manutenzione di aeromobili e di Operatore dei sistemi e dei servizi logistici. Un giovane aspirante manutentore sgrana gli occhi di fronte ai velivoli e non si perde una parola delle spiegazioni effettuate dagli studenti del corso, presenti in gran numero insieme ai compagni della logistica. La mamma di Alessandro, invece, parla con i docenti e conclude che “questa scuola mi piace perché gli studenti non sono considerati dei numeri, ma delle persone”.

INSEGNANTI APPASSIONATI

Ad accogliere genitori e ragazzi a Lentate sul Seveso (Mb) erano presenti gli studenti di tutti gli anni di corso che si possono effettuare presso questa sede di ASLAM. Non solo dunque i ragazzi dal 1° al 4° anno, ma anche quelli del percorso IFTS, il 5° anno che permette di accedere all’alta formazione post-diploma denominata ITS, sempre erogata a Lentate. Una navetta era a disposizione per accompagnare a visitare la nuova sede in costruzione, interamente realizzata in legno. Sì, perché a Lentate ci sono i corsi di Operatore del Legno e Operatore Edile, mestieri cardine del distretto della Brianza. “È bellissima la nuova sede” ha esclamato una mamma, “e mi hanno fatto un’ottima impressione anche gli insegnanti. Da come ci hanno presentato la scuola si capisce che vivono il loro lavoro con molta passione”.

APPUNTAMENTO AL 16 DICEMBRE

Nelle sedi è stato proiettato il video, realizzato recentemente, che presenta tutti i mestieri insegnati in ASLAM  e ha appassionato molti giovani, nonché i loro genitori.

Se vi siete persi l’Open Day del 18 novembre, non preoccupatevi. Ci sono altri due appuntamenti: sabato 16 dicembre 2017 e sabato 20 gennaio 2018. Vi aspettiamo!