Samuele-apprendista-milano

Apprendista in un supermercato: una grande opportunità

Lo trovate tra le corsie del supermercato “Il Gigante” di Lonate Pozzolo (Va), intento a riordinare gli scaffali o a trasportare prodotti dal magazzino al negozio: svolge il suo lavoro con serietà e con i colleghi va molto d’accordo. Si tratta di Samuele, 20 anni, studente in apprendistato al 3° anno del corso di Operatore dei Sistemi e Servizi Logistici presso la sede ASLAM di Milano.

La sua tutor aziendale, Manuela, ha parole di elogio per lui: “Si capisce che ha voglia di imparare, perché si interessa di tutto ciò che lo circonda, pone domande, è disponibile a darsi da fare in ogni occasione… in questo modo sta apprendendo molti aspetti del lavoro e assai velocemente”.

Ma come ci è arrivato Samuele in un grande supermercato?

“Dopo la 3° media ho voluto frequentare il liceo Artistico, perché mi piaceva usare le mani, ma non sono stato molto assiduo nello studio e così, passati alcuni anni, mi sono reso conto che era venuto il momento di cambiare, di scegliere una scuola un po’ più pratica e che mi facesse recuperare il tempo perduto” dice Samuele. “Mi hanno parlato di ASLAM e della possibilità di studiare e lavorare secondo la formula dell’apprendistato. La proposta mi è sembrata interessante e così nell’autunno del 2019 ho iniziato a frequentare il corso di Logistica nella sede ASLAM di Milano”. Dopo un primo periodo di lezioni in aula Samuele ha svolto un colloquio con le risorse umane de “Il Gigante” ed è stato assunto con un contratto di apprendistato. Ha iniziato a lavorare presso il supermercato a dicembre “e non mi sono mai fermato. Per tutto il periodo del lockdown ho potuto continuare a fare i turni in negozio” perciò non ha perso neanche un giorno di ‘scuola’.

Ora è rientrato a Milano per il periodo di formazione in aula e per prepararsi all’esame di settembre. “Dopo la qualifica vorrei lavorare” afferma il giovane “ma nel contempo vorrei arrivare a prendere anche il diploma e so che con ASLAM questo si può fare. Sono grato dell’opportunità che la scuola mi ha dato di inserirmi nel mondo del lavoro. Da solo non so se ne sarei stato capace”. Ma ASLAM non ha dato a Samuele solo questo: “Mi ha restituito l’entusiasmo, l’autostima, mi ha aiutato a maturare e ad assumermi delle responsabilità”.

Samuele è contento anche del lavoro che sta svolgendo: “Gli orari e i turni sono impegnativi, ma l’ambiente del supermercato mi è congeniale e mi piace stare a contatto con le persone. Inoltre ho un rapporto molto bello con i colleghi e con la mia tutor, che sa nel contempo agire con mano ferma e comportarsi in modo empatico e attento con me le altre persone del negozio” conclude Samuele.

Samuele-tutor-Manuela-appprendista-milano