eTwinning

ASLAM prosegue le attività con l’estero

Nonostante le difficoltà attuali, ASLAM continua a investire sui contatti con l’estero, esperienza formativa essenziale per i suoi studenti e le professioni che stanno imparando. Esempio del proseguimento dei rapporti a livello internazionale è Erasmus Plus, il dispositivo dell’Unione Europea nato per favorire e incrementare la mobilità dei giovani studenti, lavoratori e tirocinanti all’interno dei Paesi dell’Unione che, a seguito della pandemia, ha adottato nuove modalità di collaborazione a distanza. In questo ambito a novembre 2020 ASLAM, insieme ad altri 22 partner europei, ha dato vita al progetto quadriennale “Allview”, legato al settore del legno-arredo e ideato per consentire la nascita di rapporti internazionali stabili che diano un respiro più ampio alle attività della formazione professionale. Tra gli obiettivi del progetto c’è la nascita un nuovo soggetto giuridico (Centro per la Formazione d’eccellenza) che stabilizzi e faccia progredire il progetto tramite una piattaforma Web. Attraverso l’attività congiunta tra le realtà formative dei diversi Paesi si intende: prevedere le future esigenze lavorative; sviluppare di conseguenza nuovi profili professionali o singoli moduli su specifici argomenti, in particolare Industria 4.0, economia circolare, active & assisted living, responsabilità sociale d’impresa; ideare strumenti didattici rispondenti ai nuovi profili, utilizzando in particolare realtà virtuale, realtà aumentata e stampa 3D, molto utili anche in caso di formazione a distanza; sperimentare attività progettate tramite una nuova didattica che verrà erogata, se possibile, attraverso visite alle realtà nei diversi Paesi.

Se la sperimentazione sarà positiva nascerà il nuovo soggetto giuridico, volto a proporre e divulgare la stessa metodologia ad altri enti, non solo scuole.

ASLAM inoltre da ottobre 2020 partecipa anche al progetto eTwinning insieme all’olandese HMC Vocational College: tramite questa attività i giovani studenti possono entrare in relazione con persone di cultura diversa, potenziare la conoscenza dell’inglese, condividere l’esperienza di inserimento nel mondo del lavoro, attraverso lo scambio on line di messaggi e di materiale multimediale, sotto la guida degli insegnanti di inglese. Sono coinvolte le sedi ASLAM Brianza, Magenta e Samarate.