statue-of-liberty-1462952369yo4

DALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE AL LAVORO ALL’ESTERO

Giacomo Sponga ha 18 anni e le idee molto chiare: vuole andare a lavorare all’estero, per la precisione negli Stati Uniti. Ma non è sempre stato così: quando si è iscritto al corso di Operatore ai servizi di vendita, presso la sede ASLAM di San Macario, era timido e insicuro, per sua stessa ammissione. “I docenti hanno avuto fiducia nelle mie potenzialità e mi hanno aiutato, nel tempo, a guadagnare stima in me stesso” spiega Giacomo. E su questa fiducia il giovane ha costruito delle solide basi per intraprendere una strada professionale decisamente ambiziosa ma sicuramente praticabile. I suoi progetti per il futuro hanno cominciato a prendere forma grazie all’esperienza di stage, e in particolare all’alternanza scuola-lavoro effettuata durante il quarto anno presso un’azienda di informatica: “Ho iniziato occupandomi di contabilità, per poi passare a progetti di offerte commerciali, arrivando fino al telemarketing” racconta Giacomo; “l’azienda ha trovato in me qualità e ambizioni importanti, mi ha aiutato a svilupparle ulteriormente e ha deciso così di prolungare il lavoro con uno stage extracurricolare dopo che ho ottenuto il diploma di quarto anno di Tecnico commerciale delle vendite”.

IMG_5198

LAVORO E STUDIO

Terminato anche questo periodo di lavoro, a dicembre per Giacomo prende il via un contratto di apprendistato di secondo livello con la stessa azienda, che non vuole proprio lasciarsi sfuggire questo giovane che ha rivelato preziose capacità di vendita. “Nell’apprendistato continuerò a implementare le attività svolte precedentemente, ma mi occuperò anche di nuove tecnologie, come la realtà virtuale”.

Ma la storia non finisce qui.

Giacomo continuerà a lavorare ma nel contempo ha deciso anche di proseguire gli studi. Si è iscritto a un’altra scuola per ottenere la Maturità e frequentare successivamente il corso universitario di Scienze delle Comunicazione. “Il mio obiettivo è andare a lavorare all’estero. Come meta ho gli Stati Uniti, perché la mia professione è molto richiesta in quel Paese”.

SI MATURA GRAZIE ALLA FIDUCIA

Si immaginava Giacomo che una scuola di formazione professionale avrebbe potuto essere il trampolino di lancio per costruirsi una carriera che potrebbe portarlo al di là dell’oceano? “In realtà mi rendo conto che i risultati si ottengono se si raggiunge una maturazione personale, cui si arriva grazie anche a persone che hanno fiducia in te: per me lo sono stati i docenti e i tutor di ASLAM e i miei datori di lavoro” conclude felice Giacomo.