Gabriele-Logistica-bassa

Una scuola che è come “una grande famiglia”

Gabriele sta svolgendo il terzo anno del corso di “Operatore dei sistemi e dei servizi logistici”, proposto da ASLAM Malpensa, secondo la formula dell’apprendistato di primo livello. Lavora e svolge la formazione interna presso Crown Italy, azienda di logistica del varesotto specializzata in particolare nell’e-commerce.

Come è arrivato a questo traguardo? “Ho conosciuto ASLAM tramite amici che la frequentavano, mi hanno invitato a un open day” e in quell’occasione Gabriele ha scoperto qualcosa di assolutamente nuovo: “Gli insegnanti trasmettevano una grande passione e dedizione e vedevo gli studenti felici”. Ciononostante il nostro giovane ha poi deciso di frequentare un’altra scuola “ma non mi sono trovato bene. Ho ripensato a quello che avevo visto in ASLAM e ho deciso di iscrivermi”.

A scuola come in famiglia

“A quel punto” dice Gabriele “ho iniziato a vivere tutto ciò di cui ero stato spettatore all’open day: più che un istituto, definirei ASLAM come una grande famiglia, lo posso affermare con certezza dopo tre anni che la frequento”. Gli effetti di questo ambiente “familiare” si vedono presto: “Quando sono arrivato ero molto insicuro: i professori, per primi, hanno creduto in me, guardando interamente la mia persona e non giudicandomi solo per i voti che prendevo, come accadeva nella scuola precedente”.

Cresce la sicurezza in se stessi

“Grazie a ciò sono diventato più sicuro di me stesso; in più, accettando la proposta dell’apprendistato, sono stato inserito subito nel mondo del lavoro e questo mi sta facendo maturare tanto: da otto mesi mi alzo presto ogni mattina per andare a lavorare, un’opportunità che tanti miei coetanei non hanno, e sono chiamato a mettermi in gioco per capire quale sarà la mia strada. Svolgo diversi compiti, mi assumo delle responsabilità e, quando ricevo conferma di aver svolto bene il mio lavoro, la sicurezza in me stesso cresce ancora di più”.

Un futuro nella logistica

La logistica, per Gabriele “è molto affascinante, perché ti svela tutto il lavoro che sta dietro al pacco postale che ti arriva casa: un fatto che sembra semplicissimo ha alle spalle moltissime attività, tutte davvero interessanti, che vorrei conoscere sempre meglio. Perciò, dopo aver preso la qualifica, vorrei continuare con il quarto anno, ancora in apprendistato, se possibile”. Questa formula sta davvero facendo maturare Gabriele, come lui stesso ammette: “mi consente di apprezzare lo stipendio che ricevo, mi costringe a usare bene questi soldi dandomi, per esempio, la soddisfazione di aiutare la mia famiglia ricambiando i tanti sacrifici che ha fatto per me”. Ma Gabriele non si fermerà al diploma di quarto anno: il suo obiettivo è di arrivare fino a frequentare l’ITS di logistica “perché questo lavoro mi piace davvero molto”. Buon lavoro Gabriele, ti aspettiamo all’ITS!